GAMBER DAY

Amici Gamber, il 30 aprile si sta avvicinando. È il giorno del “Gamber Day” evento a cui nessun gamber  può mancare. Il ritrovo è fissato per le ore 7.50 presso la cascina San Fedele al parco di Monza . Alle 9 partirà il nostro desmila metar,e  dopo il ristoro e le premiazioni scatteremo la foto di gruppo che resterà per un anno sulla home page del nostro sito, è “obbligo” quindi restare fino alla fine. Alle 13 circa ci ritroveremo  sempre allo stesso posto per il pranzo. Anche qui consigliata la presenza di tutti,belli e brutti. Il menù non è quello delle grandi occasioni , me è una grande occasione per stare tutti insieme per ridere,scherzare e prenderci un po’ per il cu..

Il divertimento sarà anche assicurato dalla coppia Stracciari/Stucchi ,che, credetemi ne avranno per tutti.

Leggi tutto: GAMBER DAY

triplete. il commento di Strack

E FU… TRIPLETE!

 

Ennesima vittoria al Campionato Brianzolo di corsa campestre: dopo le edizioni 2015 e 2016, senza dimenticare la vittoria nel 2007; ci siamo nuovamente laureati campioni brianzoli di cross!

Come sempre la grandissima ed entusiasta adesione da parte di tutti ha fatto si’che anche quest’anno la nostra squadra centrasse l’ambitissimo trofeo, staccando con una serie di punteggi clamorosi gli eterni secondi de “I Marciacaratesi”, sempre alle nostre spalle nelle ultime tre edizioni.

 

La grande vittoria di squadra e’ stata arricchita da numerose ottime prestazioni individuali che hanno fatto si’

Leggi tutto: triplete. il commento di Strack

Fondazione Mission Bambini

 Claudio Stucchi in rappresentanza dei gamber de cuncuress, ha partecipato oggi alla serata di ringraziamenti per coloro che hanno contribuito alle donazioni per l'associazione Mission Bambini. la societa' ha donato 500euro , contribuendo a salvare la vita di un bambino in Zambia. un grazie al presidente e a tutti quelli che hanno contribuito. (nella foto insieme a Claudio il primario di cardiologia di Niguarda dott. Stefano Marianeschi)

Campionato Italiano Individuale Master di Corsa Campestre - CROSS DEL SALENTO

Non è stato vano il lungo viaggio fino in Puglia di Barbara Corsini , ha conquistato il secondo posto di categoria nel Campionato Italiano Individuale Master di Corsa Campestre svoltosi nel Salento, da segnalare anche il decimo posto di Orazio Bottura.

 

Castelluccio di Norcia

Cari amici,
ricorderete che lo scorso Giugno alcuni Gamber hanno avuto modo di visitare lo splendido borgo di Castelluccio di Norcia, adesso distrutto dal terremoto.
Durante quel breve soggiorno abbiamo conosciuto delle persone che ora hanno perso tutto o quasi, per cui abbiamo pensato di aiutarli comprando i loro prodotti, lenticchie, salumi, formaggi e miele.
Il 26 Novembre prossimo alcuni di noi ritorneranno in quei luoghi per incontrare Agnese e Cinzia che in estate gestivamo una piccola bottega di prodotti tipici a Castelluccio anch’essa distrutta dal terremoto , ora vivono in un campo di accoglienza nei pressi di Norcia. Porteremo loro la solidarietà ed il calore del nostro fantastico gruppo e riempiremo il furgone dei loro prodotti.
Vi chiediamo per chi fosse interessato di indicare i prodotti scelti e di fare avere i soldi alla società entro il 25 Novembre.
Qui sotto trovate il link dove potete vedere i prodotti, ci hanno pregato di NON fare ordini tramite il loro sito , faremo noi da tramite , i prezzi sono stati volutamente arrotondati in eccesso.

Grazie a tutti

prodottidicastelluccio.it

Pensieri della Monza Resegone 2016

Bravissimi tutti anche quelli che stamattina si sono svegliati con un po' di amaro in bocca. La Monza Resegone è fatta così, queste sono le sue regole ed è bella proprio perché ogni volta è un film nuovo e mai banale. Bravi bravi bravi a tutti: avete onorato voi stessi e la maglia come meglio non potevate fare e questa edizione la ricorderemo come quella dove tante Terne con un solo colore hanno buttato il cuore oltre l'ostacolo. Siete l'orgoglio dei Gamber e questa è la vostra vittoria perché ricordatevi che stanotte ognuno di voi è tornato VINCITORE!!

Marco Stracciari

 

Può bastare un colpo d'aria prima dell'Adda o una bevanda appena più fredda per mandare tutto in tilt. E anche il Pra' di Ratt , ha le sue insidie non sempre prevedibili. Anche se controllo tutte le incognite, qualcosa può sempre accadere. Bisogna avere l' estremo controllo delle tue sensazioni per evitare errori inutili. Ma la gente durante il percorso e la trance della salita rendono tutto così magico che alla fine ogni momento che hai passato, lo ricordo come se fosse stato un sogno.

Luciano Schiavone

 

Informazioni aggiuntive